Solitamente restio a commentare le scelte dei tecnici delle altre Nazionali per concentrarsi solo sul proprio lavoro di tecnico dell’Italrugby, il CT azzurro Nick Mallett si è concesso un’eccezione alla regola in seguito all’annuncio della lista dei trentasei convocati dal tecnico neozelandese dell’Australia, Robbie Deans, per il tour che porterà i Wallabies ad affrontare gli Azzurri il prossimo 20 novembre allo Stadio “Artemio Franchi” di Firenze nel secondo dei tre Cariparma Test Match autunnali.

Per quanto mi riguarda – ha detto il CT azzurro – l’Australia è oggi la miglior squadra al mondo insieme alla Nuova Zelanda. Nel Tri-Nations hanno battuto due volte il Sudafrica ed in ciascuno dei tre test contro i Campioni del Mondo in carica hanno segnato più di trenta punti: non è da tutti un risultato del genere. La linea dei trequarti australiana, insieme a quella neozelandese, è la più pericolosa oggi sulla scena internazionale e la nuova interpretazione delle regole favorisce il loro modo di giocare e le caratteristiche marcatamente offensive dei Wallabies”.